JASMINE-GELSOMINO

JASMINE

Considerato il “re dei fiori”, il Gelsomino è particolarmente apprezzato per il suo aroma fragrante e la sua capacità di ridurre la comparsa di imperfezioni cutanee; favorisce inoltre una carnagione luminosa e dall’aspetto sano.

L’odore molto forte del gelsomino si fa intenso soprattutto la notte. E’ infatti considerato il fiore sacro alla Luna e a Venere. Simbolo della femminilità per eccellenza tra i fiori, secondo la simbologia esoterica, governa nella donna sia l’apparato riproduttivo sia l’equilibrio psico-emotivo.

Il Gelsomino, il cui nome botanico è Jasminum grandiflorum,è una pianta della famiglia delle Oleaceae che ha origine in Oriente. Il suo fiore dall’inebriante aroma è ormai largamente diffuso anche in Europa, e soprattutto in Italia e in Francia, dove viene utilizzato per la composizione di profumi e cosmetici. E’ considerato il re dei profumi per il suo aroma estremamente dolce e spiccato che sa donare energia nuova e vitalità al corpo e alla mente.

La pianta è un arbustiva perenne rampicante utilizzata a scopo ornamentale per coprire recinsioni o muretti, e per adornare terrazzi. Ha delle foglie grandi allungate, di colore verde intenso, con fiori grandi di colore bianco che sbocciano dalla primavera fino all’autunno. I fiori hanno la caratteristica di  aprirsi di sera e richiudersi la mattina, l’habitat più consono alla pianta del Gelsomino sono terreni rocciosi e secchi, in luoghi dal clima mite.

Proprietà

  • Antidepressivo.
  • Afrodisiaco.
  • Rilassante.
  • Astringente.
  • Lenitivo.
  • Efficace su ansia.
  • Depressione.
  • Cura della pelle.
  • Tosse nervosa.
  • Calo della libido.
  • Problemi ormonali femminili.
  • Nervosismo.
  • Stress.

Usi dell’olio essenziale di gelsomino

  1. Per profumare i capelli: Una volta alla settimana si può effettuare un trattamento rinvigorente unendo 2 gocce di olio essenziale di Gelsomino in olio di ricino; stimolerà il cuoio capelluto e si avrà un effetto rinforzante sui capelli che tenderanno a crescere più in fretta. Si consiglia di effettuare l’impacco almeno una volta alla settimana, anche su sopracciglia.
  2. Nell’acqua della vasca da bagno per avere un effetto relax: Immergere il corpo in acqua calda con 5 gocce di o.e. di Gelsomino per almeno 20 minuti aiuterà a decontrarre la muscolatura dopo una giornata di lavoro.
  3. Per il trattamento della pelle secca: Consigliato in caso di pelle secca e disidratata.
  4. Per stimolare le emozioni:  Il Gelsomino, grazie al suo particolare aroma, è in grado se inalato di apportare gioia nuova e nuovi sentimenti.
  5. Per problemi ormonali: Si consiglia di massaggiarne qualche goccia sull’addome ogni sera una settimana prima del ciclo mestruale. L’olio essenziale di Gelsomino aiuta ad alleviare la sindrome premestruale, stimola il flusso e apporta benefici alle ghiandole sessuali femminili.

Le parti utilizzate sono i fiori. L’olio essenziale di Gelsomino è un olio molto costoso perché servono molti fiori per produrne una dose minima. I fiori devono essere raccolti in estate o al mattino o nel tardo pomeriggio. Profumo: Intenso, floreale.

Per informazione sull’uso degli oli essenziali dòTerra contattami in privato, la consulenza è gratuita e senza impegno; sarò lieta di rispondere le tue domande.pleoru1@gmail.com  – 3202626712